PROGETTO 10.000 – SOLUZIONI INNOVATIVE PER IL SOCIAL HOUSING

Stazione Appaltante: Polaris Real Estate Sgr S.p.A.

Proponente: Secap S.p.A., Consorzio Stabile G.S.T.

Anno: 2014

Progettazione Architettonica: Riccardo Roda, Silvio Pappalettere, Paolo Di Nardo

 

 

 

Il progetto - presentato al concorso promosso nel 2014 da Polaris “Progetto 10.000”, avente per tema lo sviluppo di sistemi progettuali e costruttivi innovativi -  si basa su una tecnologia  stratificata a secco, con struttura metallica puntifome, promossa da un pool d’imprese toscane e piemontesi. La grande versatilità della struttura portante metallica, assieme ad alcuni accorgimenti progettuali come ad esempio la concentrazione dei cavedi impiantistici e la modularità di infissi e chiusure, assicurano al sistema, estrema flessibilità, costi assai contenuti ed estrema rapidità esecutiva. L’ampia gamma di soluzione impiantistiche e d’involucro ammesse dal sistema consente di garantire prestazioni energetiche elevatissime con costi inferiori ai massimali dell’edilizia sovvenzionata.  La tecnologia a secco consente inoltre di operare con rapidità ed economicità tutti gli interventi di manutenzione  nel tempo, ed assicura il recupero  completo di tutti i materiali alla fine  del ciclo di vita dell’edificio.